Crea sito

I fondi del caffè,scopriamo come riutilizzarli

Posted on

I fondi del caffè sono un’ottima risorsa da riutilizzare dopo il loro consueto utilizzo.

Da buoni italiani, non rinunceremmo per nulla al mondo alla nostra tazzina di caffè appena svegli.Ormai le macchine per il caffè espresso spopolano in molte case, compresa la mia, a cialde a capsule o caffè macinato regalano un caffè cremoso e corposo, molte volte anche più buono di quello fatto in molti bar. Mi capita spesso di sentire il profumo sprigionato dalla classica moka appena fatta, a casa dei miei genitori piuttosto che da qualche vicina e subito rimpiango l’utilizzo della macchina per l’espresso, mi riporta in mente quando la mattina appena sveglia mettevo la macchina sul fuoco e dopo quel tipico rumore del caffè quando comincia ad uscire il suo profumo intenso riempiva ogni angolo della casa. Solitamente i fondi del caffè vengono buttati via dopo il loro utilizzo, ma oggi vi spiegherò come poter riutilizzare questo interessante ingrediente,ricchissimo di sostanze nutritive che si presta agli usi più insospettati

  • I fondi del caffè sono ottimi se usati per assorbire gli odori. Si possono usare,per esempio, in una tazza aperta posta in frigorifero. Anche nei posacenere riducono la formazione dei cattivi odori
  • Come deodorante naturale per la casa mettere in un pentolino i fondi con un pò di cannella e acqua, mettere il pentolino sul fuoco a fiamma bassa e lasciare che questi aromi si sprigionino lentamente
  • In cucina è un alleato importante per eliminare dalle mani l’odore di pesce, aglio o cipolla. Dopo averlo strofinato sulle mani leggermente umide, procedere con la normale pulizia con il vostro detergente preferito
  • Per il corpo, fare uno scrub mescolando i fondi di caffè con qualche cucchiaino di olio d’oliva: la miscela ottenuta sembra sia un ottimo esfoliante naturale, nutriente, economico e biologico.
  • Per le cosce ed i glutei, fare un composto anticellulite miscelando i fondi (finemente triturati) con 1 cucchiaio di bagno schiuma e 1 cucchiaio di acqua tiepida (si può aggiungere anche 1 cucchiaio di argilla verde): spalmare e massaggiare accuratamente, lasciando poi riposare per 10 minuti. Fare poi una doccia tiepida o fredda. Tutto ciò consente alle particelle della caffeina di penetrare in profondità nella pelle per favorirne elasticità e un colorito sano.
  • Per le piante, usare i fondi come concime e fertilizzante, in quanto contengono importanti nutrienti come calcio, azoto, potassio, magnesio e altri vari minerali: è sufficiente mettere il fondo del caffè freddo nel vaso o direttamente sulla terra. E’ preferibile fare asciugare bene il composto perché tende a creare muffe. Se si preferisce un fertilizzante liquido, aggiungere 2 tazze di fondi di caffè ad un secchio d’acqua, lasciar in infusione e spargere poi sulle piante da giardino e da vaso, soprattutto per nutrire le foglie.
  • Per allontanare gli insetti, i fondi sono ideali perché essendo acidi, sono dei veri repellenti soprattutto per le formiche e le lumache: spargendo un po’ di polvere nei punti critici della casa, dove solitamente trovate gli insetti, questi dovrebbero tenersi lontani dalla vostra casa; lo stesso vale per il giardino: basta spargere i fondi sul perimetro e senza utilizzare pesticidi, lumache e chiocciole preferiranno stare alla larga.
  • Per lucidare pentole e bicchieri, dopo il normale lavaggio, strofinarle per togliere la patina di minerali (non fatelo con i piatti perché rischiate di colorarli dove vi sono i consueti graffi).
  •  Per accendere il camino, arrotolare dei giornali e cospargerli con la polvere dei fondi (combustibile perfetto); per pulirlo, buttare i fondi bagnati dentro il camino per tenere basse le polveri e pulire così facilmente. A questo indirizzo potrete trovare tanti altri interessanti utilizzi. Spero che questo articolo ti sia stato d’aiuto. Con affetto Angela

 

Please follow and like us:
RSS
Follow by Email393
Facebook0
Google+100
http://sinceramente.altervista.org/i-fondi-del-caffe-come-riutilizzarli/
Twitter2k

1 Comments

  1. The life of a bee says:

    Anche io li uso spesso per fare scrub o per rimuovere gli odori dalle mani dopo aver pulito il pesce! 🙂

Leave a comment

Your email address will not be published.

*