Crea sito

CREMA CORPO IDRATANTE LEGGERA- FAI DA TE-

Posted on

Ciao a tutti e bentornati in questa nuova ricetta!

Questa volta vi voglio proporre la ricetta per una crema corpo leggera al tatto, idratante e dal rapido assorbimento. A causa di vari impegni personali e con l’università ho dovuto un attimo concentrarmi e trascurare lo spignatto, ma ora sono tornato!

La texture della crema è molto corposa grazie al burro di mango e alla percentuale del 6% del mix emulsionante. La crema ha un’azione idratante ed elasticizzante grazie all’olio di crusca di riso ed emolliente grazie all’olio di cartamo e all’oleolito di camomilla. Ho formulato questa crema per una mia amica che non solo l’ha utilizzata come crema post depilazione per i periodi estivi, ma anche come contorno occhi poiché questa crema ha anche la caffeina al suo interno che ha un’azione stimolante, drenante e tonificante.E’ quindi indicata a quest’ultimo utilizzo (se messa in frigo è un toccasana al mattino).

La formulazione si divide nelle tre classiche fasi (A, B e C). Non dimenticatevi di aspettare che la crema si raffreddi per procedere all’inserimento degli attivi in fase C. Il video tutorial della ricetta lo trovate qui <-

INGREDENTI

PER 100g DI CREMA

FASE A:

  • Acqua 77,8 gr
  • Caffeina 0,5 gr
  • Glicerina 3 gr
  • Gomma Xantana 0,5 gr

FASE B:

  • Dicaprilil Etere 1 gr
  • Olio di crusca di riso 3 gr
  • Olio di cartamo 1 gr
  • Burro di mango 2 gr
  • Tocoferolo 1 gr
  • Mix emulsionante FT 6 gr

FASE C:

  • Acido ialuronico 2 gr
  • Oleolito di camomilla 1 gr
  • Fragranza “Mami Wata” 0,6 gr
  • Conservante ecologico 0,6 gr

Una volta pesati tutti gli ingredienti, iniziate a disperdere la gomma xantana (0,5 gr) nella glicerina (3 gr), mescolate e aspettate un paio di minuti. Intanto disperdete la caffeina nella ciotola d’acqua (77,8 gr). ATTENZIONE per far sciogliere la caffeina; io di solito la disperdo nell’acqua fredda e poi la riscaldo a bagnomaria finché non si è sciolta completamente. Dopodiché, versate la xantana (precedentemente sciolta nella glicerina) nell’acqua. Mescolate finché la soluzione si sarà sciolta completamente nell’acqua creando un gel.

In una ciotola inserite seguendo la cascata di grassi: dicaprilil Etere (1 gr), olio di crusca di riso (3 gr), olio di cartamo 1 (gr) e burro di mango (2 gr). Aggiungete poi il tocoferolo (1 gr) e il mix emulsionante (6 gr).

Riscaldate entrambe le fasi finché la fase B si sia sciolta completamente e la fase A sia diventata abbastanza calda. Attenzione a non far evaporare l’acqua però!

In un recipiente versate prima la fase A, poi la fase B e mescolate rapidamente utilizzando un mixer o un montalatte. Una volta diventata bianca la nostra emulsione è avvenuta!

Lasciate raffreddare la crema e aggiungete gli attivi della fase C e il conservante. La crema è pronta per essere messa nel contenitore ed utilizzata. Il PH è di 5.5. Se vi risulta un PH 6/6.5 o alzate allo 0,7%/0,8% (per 100gr di crema) il conservante oppure abbassate il PH fino a 5.5.

N.B. Se volete utilizzare la crema anche come contorno occhi come ha fatto la mia amica, ricordatevi che per la zona del contorno occhi il PH ideale è 6 quindi regolatevi se aggiustarlo oppure aumentare la dose del conservante.

Certamente potete anche sostituirli gli oli o la fragranza ad esempio, l’importante è seguire l’ordine dal più leggero al più pesante (per gli oli). Se volete, potete aggiungere anche degli oli essenziali (lavanda per un’azione emolliente, geranio per un’azione tonificante, menta piperita se volete un effetto rinfrescante ad esempio!)

Gli ingredienti utilizzati per questa ricetta possono essere acquistati sul sito di Flower Tales

Spero che questa ricetta vi sia piaciuta e fateci sapere nei commenti se l’avete riprodotta e cosa ne pensate! Baci!

Please follow and like us:
RSS
Follow by Email393
Facebook0
Google+100
http://sinceramente.altervista.org/crema-corpo-idratante-e-leggera-fai-da-te/
Twitter2k

0 Comments

Leave a comment

Your email address will not be published.

*