Crea sito

CON BIKUN, POTRETE PORTARE A CASA L’ANTICA TECNICA DEI BAGNI DERIVATIVI. IL BENESSERE NATURALE A COSTO ZERO

Posted on

Buongiorno ragazze, con estremo piacere oggi vi parlo di una pratica antica e naturale per il benessere del nostro corpo dal punto di vista estetico e fisico. Tempo fa sono stata contattata da Punto Salute e benessere, un’azienda di Padova specializzata in Bagni Derivativi, mi è stato così proposto di provare Bikun. Seppur già letto di questa tecnica ero molto scettica, era per me una cosa troppo semplice per essere efficace, ho così accettato, volevo toccare con mano i benefici semmai ci fossero stati. Ma andiamo per gradi e vi spiego cosa sono i Bagni derivativi.

Nel mondo sono centinaia di migliaia le persone che praticano i bagni derivativi, una tecnica antichissima. La digestione ci procura ogni giorno una grande quantità di “eccedenze” che dovrebbero essere eliminate attraverso le vie naturali e la traspirazione; tuttavia la vita sedentaria e l’utilizzo di indumenti costrittivi impediscono al sistema delle fasce e degli intestini di vibrare con regolarità per espellere le tossine. Ne deriva un ingombro generale nefasto per la nostra salute.

Una soluzione naturale

Il bagno derivativo è un metodo naturale che riattiva questo sistema e ripristina la capacità dell’organismo di rimuovere ogni residuo. Favorendo la pulizia interna, il bagno derivativo dinamizza diverse funzioni che assicurano una migliore resistenza alle variazioni di temperatura, una maggiore energia, un sonno più profondo e ristoratore e un rimodellamento del corpo.
Bikun è ideato e prodotto in Italia oltre ad essere certificato dal Ministero della Salute come dispositivo medico di classe 1

BIKUN

Bikun è un comodo cuscinetto in gel naturale non tossico, rivestito da un involucro totalmente asettico e ipoallergenico, idoneo per la pratica deibagni derivativi secondo il sistema Louis Kuhne. L’utilizzo costante determina innumerevoli benefici fisici, tra i quali: riattivazione dei tessuti connettivi, miglioramento della circolazione, riattivazione del sistema linfatico ed immunologico, miglioramento della circolazione dei liquidi nel corpo e rilassamento generale del corpo.
Alcuni esempi delle innumerevoli e benefiche applicazioni.

  • Acne
  • Affaticamento
  • Allergie
  • Appetito
  • Artrosi
  • Artrite
  • Asma
  • Caduta capelli
  • Cellulite
  • Dolori al collo
  • Eczema
  • Emorroidi
  • Fibromalgia
  • Herpes
  • Incontinenza
  • Influenza
  • Insonnia
  • Menopausa
  • Mestruazioni
  • Peso
  • Sessualità
  • Sonno
  • Stitichezza
  • Ustioni solari

Scheda prodotto:

  • Denominazione: Bikun
  • Produttore: Bikun
  • Reperibilità: Punto Salute
  • Prezzo: 31,90

MODALITA’ DI UTILIZZO:

La pratica del bagno derivativo consiste nel rinfrescare con acqua la parte inferiore delle due pieghe dell’inguine, su ciascun lato tanto nell’uomo, quanto nella donna. Per essere più chiari: il bagno derivativo significa raffreddare regolarmente il perineo, l’inguine, la piega destra e sinistra dell’inguine per un tempo determinato. E’ un metodo naturale e gratuito che permette di espellere dal corpo le scorie e le eccedenze responsabili di una lunga serie di patologie.
Dopo aver raffreddato il cuscinetto in frigorifero per circa 60 minuti applicarlo nella zona vaginale e lasciare agire almeno 15 minuti.

EYELIFE

EyeLife è un cuscinetto in gel rinfrescante per il benessere degli occhi che svolge contemporaneamente un’attività rinfrescante, lenitiva e rivitalizzante. EyeLife è un sistema efficace che applica il principio  dei bagni derivativi per donare alla zona oculare e del viso in genere tutti i benefici di questa disciplina.
La sua applicazione è indicata sia nei momenti di riposo con funzione rilassante e rivitalizzante oppure come coadiuvante al benessere degli occhi in momenti di congestione o forte stress oculare.

  • Dona sollievo e freschezza agli occhi e al viso
  • Rivitalizza occhi gonfi, stanchi, pesanti, irritati
  • Allevia lo stress oculare prodotto da stanchezza
  • Lenisce in caso di lesioni agli occhi o palpebre
  • Lenisce le infiammazioni dei seni paranasali
  • Rinfresca, tonifica e sgonfia le zone oculari

APPLICAZIONE

USO ESTETICO
Ideale per le donne è l’applicazione di EyeLife a viso struccato, refrigerato in frigorifero o in congelatore, a seconda della tollerabilità personale,  perchè favorisce il trucco, rinforza le palpebre, la zona oculare. Applicando il principio dei bagni derivativi la pelle del viso risulta tonica, rinvigorita e previene la formazione di rughe.

AFFEZIONI OCULARI
Ideale per la prevenzione o come efficace risoluzione delle problematicheche possono interessare l’occhio ma anche le palpebre ed i bordi palpebrali ad esempio: congiuntiviti, orzaioli, blefariti, calazio.

MAL DI TESTA
Ciò che è normalmente definito come mal di testa può essere causato da molteplici fattori, dallo stress ai problemi di salute. Uno di questi fattori può essere l’ostruzione delle cavità nasali, le quali sono spesso la causa di cefalee ed emicranie, spesso insieme a sinusiti e febbre alta. Eyelife aiuta ad attenuare questi sintomi.

GONFIORE E ARROSSAMENTO
EyeLife svolge un’attività decongestionante, lenitiva e drenante dei globi oculari e del contorno occhi. Contribuisce a distendere e sgonfiare le borse sotto gli occhi. Fornisce sollievo dovuto a circostanze di eccessivo  stress e tensioni agli occhi come esposizioni allo schermo di computer, al vento, al troppo sole nonché all’utilizzo delle lenti a contatto.

Scheda prodotto:

 

MODALITA’ DI UTILIZZO:
Dopo aver raffreddato il cuscinetto in frigorifero per circa 60 minuti applicarlo al viso per ottenere un rinfrescante e rilassante benessere agli occhi. Le applicazioni posso essere fatte anche più volte al giorno.

BENEFICI

La pratica quotidiana dei bagni derivativi riattiva la circolazione. Secondo Kuhne, (il padre dei bagni derivativi) il calore della persona, proveniente dal movimento, dalla digestione, dallo stress, dallo shock ecc … spinge i grassi depositati e le tossine generate dallo stomaco e dall’intestino verso la periferia del corpo dove non possono essere eliminati. Attraverso il processo dei bagni derivativi (shock termico) si crea una vibrazione nella fascia (il tessuto connettivo che copre tutti gli organi interni), la quale accelera l’eliminazione delle tossine e dei grassi. Il massimo beneficio dalla pratica dei bagni derivativisi ottiene applicando Bikun tutti i giorni per circa 15 minuti
Mi è sembrato davvero tanto strano che una pratica così antica che quasi fa parte del nostro bagaglio di nascita sia ormai dedicata a pochi, anche considerando che migliaia di persone ne fanno uso, non sia sufficientemente conosciuta. E’ un beneficio che si può ottenere gratis,questo è fantastico. Sarebbe bello se questa pratica fosse studiata più ampiamente dalla medicina e che fosse il nostro medico di base a farcela conoscere.
Il cuscinetto per gli occhi è una cosa favolosa, ho sempre preferito usarlo per il mal di testa non avendo particolari problemi di gonfiore o arrossamenti, ma anche a seguito di giornate intense davanti al pc. Il beneficio è quasi istantaneo e regala uno sguardo riposato e disteso.

Il Bikun invece mi è stato di notevole aiuto, ho riscontrato benefici nel circolazione sanguigna, avendo problemi alle gambe questo è riuscito ad alleggerire il fastidio estivo e le gambe gonfie. Sto seguendo una dieta da fine giugno e non so se è merito anche dell’utilizzo di questo dispositivo (perché in realtà non son stata molto costante con la dieta) ma il mio metabolismo è tornato a essere quello di una volta e in neanche due mesi ho perso 5 kg. Altro riscontro positivo è stato il beneficio del sonno, più ristoratore e a differenza dei periodi dove non lo usavo e mi svegliavo sempre stanca con Bikun il risveglio è stato molto più positivo. Per gli altri effetti positivi non posso purtroppo darvi la mia opinione perché non avendo quei tipi di problemi non ho logicamente riscontrato cambiamenti. Il mio utilizzo è stato costante, ho utilizzato quello per la zona della vagina ogni giorno per 20 giorni, poi ho interrotto per  10 gg e ripreso ad usarlo per altri venti giorni. Questa è la routine che mi sono data. Lo tengo in freezer perché non ho assolutamente problemi nella successiva applicazione, per me è stato molto piacevole. Se siete più sensibili, vi consiglio di riporlo in frigorifero ma vedrete che con il calore delle nostre parti intime si riscalderà molto più rapidamente. Preferisco utilizzarlo la mattina o durante il riposo pomeridiano. Lo prendo dal Freezer, lo ripongo nella sua sagoma in tessuto e lo metto nelle mutandine. La sagoma rende Bikun estremamente igienico perché la lavo dopo ogni utilizzo con un po di detergente mani e acqua corrente. Anche Bikun stesso è facile da pulire sotto acqua corrente con un detergente. Quasi dimenticavo, nel freezer lo ripongo in un sacchetto richiudibile così sono sicura che mai viene a contatto con gli alimenti. Non vedo l’ora di farmi accompagnare da questo sistema per anni e anni, sono curiosa di vedere nel tempo tutti i benefici. Ragazze non posso non consigliarvi Bikun è un piccolo investimento per il nostro benessere ma che dura tantissimo.

Ho gentilmente chiesto all’azienda uno sconto per voi lettrici, l’azienda è stata molto disponibile e oltre alle spese di spedizione gratuite avrete uno sconto del 10% e per festeggiare i 50 anni della nascita dell’azienda avrete in omaggio anche Mikun, il bracciale per il bagno derivativo al braccio. A fine articolo vi lascio anche dei link Amazon con delle pubblicazioni magari avete voglia di approfondire la conoscenza dei bagni derivativi.

*sconto valido fino al 31 Agosto

CONTATTI AZIENDALI

Please follow and like us:
RSS
Follow by Email393
Facebook0
Google+100
http://sinceramente.altervista.org/bikun-bagni-derivativi/
Twitter2k

5 Comments

  1. Bio Vale says:

    Tesoro eccomi…articolo davvero BELLISSIMO come sempre ..ti ho letta tutta d’un fiato e sono interessatissima..non conoscevo assolutamente la tecnica dei Bagni Derivativi e mi hai aperto un mondo credimi…mi intriga da morire quello per gli occhi ma anche l’altro per il braccio sono sincera..ti abbraccio bellezza mia:*

  2. PavoneCosmetics says:

    Entrambi i prodotti m’ispirano parecchio, soprattutto il Bikun, non lo conoscevo!! Grazie di cuore dolce Angy per questa dettagliata review. Sei sempre più brava ❤️❤️

  3. Sarah says:

    Articolo interessantissimo anche se conoscevo già da tempo il cuscinetto! Hai descritto benissimo tutto!
    Non trovo il codice da inserire X completare l’ordine!

  4. Francesca (SemplicementeBio) says:

    l’assorbente gelato 😀 forse non fa per me, ancche se sarei curiosa di provarlo, ma quella mascherina LA BRAMO DA TEMPO, l’avevo vista su sorgente natura e yes, a settembre sarà mia.

  5. Selene Makeupbioaddicted says:

    Meraviglioso articolo. Conoscevo già questa tecnica ma tu sei stata davvero molto brava nel descriverla, brava!

Leave a comment

Your email address will not be published.

*