Crea sito

Bicarbonato di sodio

Posted on

Per la scheda tecnica del Bicarbonato di sodio vi rimando a Wikipedia

Lo so,lo so, fiumi di parole sono stati utilizzati per descrivere questo prodotto, è vero, avete ragione, ma come fa un sito a promuovere l’utilizzo di prodotti naturali senza avere in archivio un post dedicato al bicarbonato. Principe della casa, il bicarbonato si presta a tantissimi utilizzi,è uno degli ingredienti più versatili, il suo utilizzo va spesso a sostituire l’utilizzo delle molte sostanze chimiche dannose per l’ambiente e la salute; ma andiamo per ordine…

Come si ottiene

Il bicarbonato di sodio si ottiene con metodi industriali. Il più famoso è il metodo “Solvay” ideato dal chimico Ernest Solvay nel 1861. Tramite questo processo vengono prodotti: la soda e il bicarbonato di sodio.

Usi industriali

Il bicarbonato di sodio è il componente principale dei lieviti artificiali che vengono utilizzati in sostituzione dei lieviti naturali:il lievito naturale è responsabile della fermentazione degli zuccheri sviluppando anidride carbonica che solleva la pasta, mentre i lieviti artificiali in polvere producono anidride carbonica per reazione del bicarbonato con sostanze acide.

Dove si acquista

Si trova facilmente in vendita presso le drogherie o i supermercati

Come si conserva

La conservazione ideale sarebbe in contenitori di vetro scuro o ceramica, posto in luogo fresco e asciutto. Non lasciarlo mai alla portata dei bambini perché se ingerito in eccesso può provocare gravi problemi.

Preparazione

L’assunzione del bicarbonato,per via interna e a scopo curativo,prevede un’unico tipo di preparazione che consiste nell’aggiungere fino a mezzo cucchiaino raso di prodotto a mezzo bicchiere d’acqua. Per rendere il rimedio ancora più efficace,si consiglia di unire anche un poco di succo di limone.

Salute

  • Acidità gastrica:assumere la preparazione indicata,ma solo in caso di effettiva necessità e ricordare che i bruciori di stomaco possono presentarsi anche in assenza di succo gastrico;rivolgersi quindi ad un medico per avere la diagnosi corretta e regolarsi di conseguenza.
  • Eliminare alcuni tipi di batteri dalle vie urinarie: assumere acqua e bicarbonato alla sera un’ora circa prima di andare a dormire.
  • Favorire la digestione: assumere la preparazione 10-15 minuti dopo i pasti. Fare attenzione un uso troppo prolungato è sconsigliato.
  • Punture di insetto e irritazioni:realizzate un composto cremoso e applicatelo direttamente sulle zone interessate, questo ridurrà la sensazione di prurito.

Avvertenze

Il bicarbonato di sodio è controindicato in caso di scompenso cardiaco,ipertensione ,insufficienza renale e ulcera gastrica, Può dare debolezza,vertigini,febbre. Sono invece normali fenomeni di flatulenza,singhiozzo,eruttazioni,gonfiori di stomaco;dovuti alla liberazione di anidride carbonica

 Bellezza e igiene personaleimage

Il momento migliore per concedersi un bagno o fare un pediluvio è quello che precede il sonno serale. In questo modo il corpo potrà purificarsi non solo dalle tossine fisiche, ma anche dalle tossine prodotte dallo stress accumulatosi durante il giorno.

  • Bagni purificanti e per favorire la traspirazione della pelle: mettere 300 g circa di bicarbonato nell’acqua del bagno e aggiungere 5 gocce di olio essenziale di lavanda e 5 di limone. Non prolungare il bagno per più di 15 minuti e farlo con tali prodotti una volta al mese.
  • Pediluvio: mettere dell’acqua calda , ma non troppo in un catino;aggiungere 2 cucchiai di bicarbonato e 2 gocce di timo o rosmarino; mettere i piedi in ammollo per 10-15 minuti.
  • Sbiancante per i denti: mescolare 1 cucchiaio di bicarbonato di sodio con 2 gocce i olio essenziale di limone o menta; aggiungere acqua a sufficienza a formare una pasta densa, mescolare bene e usare come un normale dentifricio: Non utilizzare più di una volta a settimana perché il bicarbonato corrode lo smalto.
  • Collutorio: sciogliendo 2 cucchiaini in un bicchiere di acqua,usato come un normale collutorio, aiuta a neutralizzare la formazione di batteri e a ridurre i cattivi odori.
  • Scrub viso e corpo: utilizzando tre parti di bicarbonato con una parte di acqua otterrete un esfogliante per il viso e per il corpo. Applicare massaggiando con movimenti circolari e infine sciacquare con abbondante acqua.
  • Shampoo: aggiungete alla quantità normalmente utilizzata di shampoo un cucchiaino di bicarbonato, questo vi renderà i capelli più puliti lucenti e morbidi.

Pulizie, bucato e igiene della casa

  • Pulizia bagno,sanitari e piastrelle: applicate direttamente il bicarbonato sulle superfici e strofinate con una spugna.Infine sciacquate con l’acqua.
  • Pulizie delle spugne: il bicarbonato è un’alleato importante per disinfettare e eliminare i cattivi odori dalle spugne e i panni in microfibra, immergeteli in acqua calda con 5 cucchiai di bicarbonato.
  • Detersivo Piatti: per amplificare la potenza di detersione del vostro detergente dei piatti.
  • Pulizia del forno: create un composto di bicarbonato e aceto, spalmatelo su tutte le pareti del forno e lasciate agite tutta la notte. Utilizzando una spugnetta,rimuovete tutto l’unto e lo sporco, risciacquate con abbondante acqua.
  • In lavatrice: aggiungete al normale detersivo per la lavatrice un cucchiaio di bicarbonato.Questo aiuterà a potenziare l’efficacia pulente del detersivo e a eliminare i residui di calcare.Inoltre i capi risulteranno più puliti e brillanti.
  • Argenteria: formate una crema con acqua e bicarbonato e con l’aiuto di una spugna non abrasiva inumidita, pulite delicatamente gli oggetti, vedrete tornare la vostra argenteria come nuova.
  • Spazzole e pettini: immergete le spazzole e i pettini in una bacinella con acqua e 1 cucchiaio di bicarbonato, disinfetterà e vi aiuterà ad eliminare i residui di sporco.
  • Per lavare frutta e verdura: lasciare, gli ortaggi in ammollo per circa 20 minuti in una bacinella con acqua e 2 cucchiai di bicarbonato di sodio.
  • Per pulire la lavastoviglie: effettuate un lavaggio a vuoto della lavastoviglie con all’interno mezzo bicchiere di bicarbonato;aiuterà anche l’eliminazione dei cattivi odori.
  • Come deodorante nel frigorifero: riponete un bicchiere pieno per metà di bicarbonato.
  • Per disinfettare il materasso: mettete il bicarbonato in un setaccio e cospargete completamente il materasso, lasciate agire dalle 2 alle 3 ore, successivamente potrete aspirare il tutto con l’aspirapolvere.

In cucina

  • Per una migliore lievitazione dei dolci:alla vostra quantità di lievito aggiungete mezzo cucchiaino di bicarbonato
  • Per aiutare la cottura dei legumi:basta un cucchiaino ogni litro di acqua

Spero che questo articolo ti sia di aiuto. Se ti è piaciuto potreste aiutarmi a condividerlo sul vostro social preferito. Grazie, con affetto Angela

 

Please follow and like us:
RSS
Follow by Email393
Facebook0
Google+100
http://sinceramente.altervista.org/bicarbonato-di-sodio/
Twitter2k

0 Comments

Leave a comment

Your email address will not be published.

*